Economia circolare Safimet

Che cosa è oggi l’Economia circolare?

Prospettive e opportunità per le imprese

Venerdì 11 Maggio alle ore 15.30

presso Arezzo Fiere e Congressi (Via Spallanzani 23)

Nel mese di aprile il Parlamento Europeo ha approvato il pacchetto legislativo sull’Economia circolare e tutti i Paesi membri, Italia compresa, stanno progettando un proprio posizionamento strategico; cercano cioè di capire come le nuove regole impatteranno sul sistema economico nazionale.

In particolare le imprese s’interrogano: ci saranno maggiori vantaggi o maggiori difficoltà? Sarà un ulteriore appesantimento nell’interminabile crisi della nostra economia o si trasformerà in un fattore di innovazione e sviluppo? E a quali condizioni? E per chi? Safimet, con Edizioni Ambiente, propone un convegno che offre alle imprese e alle Istituzioni locali dell’area di Arezzo i primi strumenti informativi per orientarsi in questo nuovo scenario. L’obiettivo è inquadrare il problema, dal punto di vista economico e ambientale, ma soprattutto mettere in evidenza quali sono oggi gli strumenti a disposizione delle imprese per qualificarsi come interpreti dell’Economia circolare all’interno del proprio comparto

Programma Convegno

  • Saluti di: On.le Simona Bonafè, Eurodeputato e prima relatrice del pacchetto legislativo europeo sull’economia circolare, Federica Fratoni, Assessore all’Ambiente Regione Toscana, Marco Sacchetti, Assessore all’Ambiente Comune di Arezzo.
  • Gli aspetti strategici: che cosa è e come funziona l’Economia circolare, in quali mercati diviene determinante, con quali prospettive di sostenibilità e di sviluppo (Fausto Ferruzza, Presidente Legambiente Toscana).
  • Gli aspetti economici: quali sono i principali trend e i possibili vantaggi competitivi legati all’innovazione (Fabio Iraldo, Economista e docente universitario presso IEFE Bocconi).
  • Gli aspetti normativi: obblighi e opportunità nel contesto nazionale, in riferimento alla gestione dei rifiuti, agli appalti Verdi e alla qualificazione dei processi industriali (Paola Ficco, Avvocato, giornalista e giurista ambientale).
  • Conclusioni: Martino Neri, Presidente Safimet.